Abusi in Irlanda, Papa Francesco incontra alcune vittime

Il Papa durante la sua visita a Dublino
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha incontrato alcune persone sopravvissute agli abusi da parte del clero irlandese. Ne ha dato notizia il Direttore della Sala Stampa Vaticana, Greg Burke. 

L’incontro è durato circa 90 minuti.

Tra i presenti - fa sapere Greg Burke - la signora Marie Collins, il Rev. Patrick McCafferty, il Rev. Joe McDonald; Councillor Damian O’Farrell, Paul Jude Redmond, Clodagh Malone;e Bernadette Fahy.

Uno dei sopravvissuti, vittima del padre Tony Walsh - conclude il Direttore della Sala Stampa Vaticana - ha preferito rimane anonimo. 

Stamane Papa Francesco era tornato sul tema degli abusi che ha travolto la Chiesa irlandese. “Non posso che riconoscere - aveva detto il Papa - il grave scandalo causato in Irlanda dagli abusi su minori da parte di membri della Chiesa incaricati di proteggerli ed educarli”, un evento che è stato “causa di sofferenza e vergogna per la comunità cattolica”.

Nello stesso tempo Papa Francesco aveva ribadito l’importanza di quanto messo in atto dalla Chiesa per porre un freno allo scandalo, a partire dall’operato “franco e deciso” di Papa Benedetto XVI.

Ti potrebbe interessare