ACLI Roma, c'è il concorso per "il presepe che serve per rinascere ancora"

Le Acli di Roma, in collaborazione con la Fap Acli e il Cta di Roma, organizzano la prima edizione del concorso video “Il presepe che serve per rinascere ancora”

Locandina evento
Foto: ACLI Roma
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Le Acli di Roma, in collaborazione con la Fap Acli e il Cta di Roma, organizzano la prima edizione del concorso video “Il presepe che serve per rinascere ancora”. Perchè "fare il presepe è una scuola di amore e di bellezza", si legge nella locandina.

L’iniziativa invita a raccontare, attraverso un breve video della durata massima di un minuto, il proprio presepe, per comunicare e condividere, tramite i social, quei valori di rinascita, gioia, amore, e contemplazione, racchiusi nella rappresentazione della nascita di Gesù Cristo.

Dalla scenografia, all’utilizzo di materiali di recupero, passando per la tecnica di realizzazione e l’originalità, fino al montaggio del filmato, sono tanti gli ambiti su ogni partecipante potrà dare libero spazio alla creatività.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutte le persone, senza limiti d’età, residenti e domiciliate nel territorio di Roma e Provincia.
ACLI Roma spiega: "Per partecipare è necessario postare il proprio filmato sulla pagina ufficiale dell’evento di Facebook (@PresepeCheServe) o sul proprio profilo Instagram, aggiungendo gli hashtag #AcliRoma e #PresepeCheServe, oppure inviandolo via mail a comunicazione@acliroma.it. Contemporaneamente, a pena di esclusione, dovrà essere compilato ed inviato via mail, all’indirizzo comunicazione@acliroma.it, il modulo di partecipazione al concorso, reperibile qui".

Il concorso prevede un premio per i primi tre classificati La scadenza per l’invio dei video è fissata al 6 gennaio 2021.

“Il Natale che ci aspetta sarà diverso dal solito, profondamente segnato dall’emergenza sanitaria, economica e sociale, e del lavoro, innescata dalla pandemia – afferma Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma – il nostro desiderio è che le famiglie romane possano trovare durante l’allestimento del proprio presepe domestico una parentesi di serenità e gioia, essenziale per non perdere la speranza in questo momento di forte fragilità, e toccare con mano tutti quei sentimenti che raccontano l’amore di Dio che sì è fatto bambino, per dirci quanto è vicino a noi, e con cui dobbiamo riempire il nostro cuore per rinascere da questo periodo buio”.

https://www.acliroma.it/al-via-la-i-edizione-del-concorso-video-il-presepe-che-serve-per-rinascere-ancora-speranza-e-creativita-corrono-sui-social/ qui il regolamento completo

 

Ti potrebbe interessare