ACN: "Tutti condannino la strage di cristiani in Nigeria"

Ieri nel Sud-Ovest del Paese strage di cattolici durante la Messa di Pentecoste

La chiesa attaccata dai terroristi
Foto: Twitter
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN) è profondamente scioccata dall'orribile attacco avvenuto nella chiesa cattolica di San Francesco Saverio, a Owo, nello Stato di Ondo, nel sud-ovest della Nigeria, durante le celebrazioni della domenica di Pentecoste, il 5 giugno, e che ha causato la morte di molte persone, compresi i bambini. I pensieri e le preghiere di ACN sono con le vittime, con i feriti, le loro famiglie e l'intera comunità cattolica di Ondo.

ACN denuncia questa esplosione di violenza, l'ennesimo atto terroristico in Nigeria, un altro nella lunga lista dei crimini contro i cristiani. Il paese in generale è stato scosso da episodi di violenza, banditismo e rapimenti che, pur colpendo tutti i gruppi etnici e religiosi della nazione, hanno portato a una lunga lista di grandi attacchi contro la comunità cristiana negli ultimi decenni.

Aiuto alla Chiesa che Soffre chiede a tutti i leader politici e religiosi del mondo di condannare fermamente ed esplicitamente questo attacco terroristico alla Chiesa cattolica di San Francesco Saverio, Owo, nello Stato di Ondo, nel sud-ovest della Nigeria, durante le celebrazioni della domenica di Pentecoste.

“Il Vescovo fa appello a rimanere calmi, a rispettare la legge e a pregare per la pace per la nostra comunità, lo stato e il paese, abbiamo bisogno dell'intervento di Dio per ripristinare la pace e la tranquillità”. Così in una nota il portavoce della Diocesi di Ondo, dove ieri è avvenuto l’attacco.

Ti potrebbe interessare