ACS, il 18 ottobre "un milione di bambini recita il Rosario"

L'iniziativa ha ricevuto il plauso di Papa Francesco durante l'Angelus di oggi

Una corona del Rosario
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Al termine dell’Angelus Papa Francesco ha ricordato che domenica prossima 18 ottobre la Fondazione “Aiuto alla chiesa che soffre promuove l'iniziativa per l'unità e la pace un milione di bambini recita il Rosario. Incoraggio questa bella manifestazione che coinvolge i bambini di tutto il mondo i quali pregheranno specialmente per le situazioni di criticità causate dalla pandemia”.

E a spiegare l’iniziativa è la stessa ACS con un comunicato.

Obiettivi della campagna di preghiera – sottolinea ACS - sono l’unità e la pace nel mondo, ai quali si aggiunge anche l’implorazione per la liberazione dalla crisi sanitaria ed economica causata dalla pandemia”. Poiché ricorre di domenica, scuole e asili potranno partecipare il lunedì successivo, 19 ottobre.

“Una crisi nella quale il mondo intero è stato, e continua ad essere, esposto ad un virus invisibile che ha portato alla morte centinaia di migliaia di persone, e a devastanti, e al momento imprevedibili, conseguenze socio-economiche. Il nostro mondo non è più lo stesso mondo, e ciò che finora è stato dato per scontato non lo è più”, il commento del Cardinale Mauro Piacenza, Penitenziere Maggiore e Presidente di ACS Internazionale.

Ti potrebbe interessare