Ad limina, i Vescovi polacchi a Roma per incontrare Papa Francesco

Attualmente la Conferenza Episcopale è guidata da Monsignor Stanislaw Gadecki, Arcivescovo metropolita di Poznan

L'Arcivescovo Stanislaw Gadecki, Presidente della Conferenza Episcopale Polacca
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In questi giorni i Vescovi della Conferenza Episcopale Polacca sono a Roma per compiere la visita ad limina apostolorum da Papa Francesco.

Rappresentano una nazione la cui stragrande maggioranza professa il cattolicesimo: su circa 36 milioni di abitanti, 35 sono battezzati.

L’attuale struttura della Chiesa polacca vede 14 Arcidiocesi metropolitane a cui si sommano 27 diocesi e un ordinariato militare. In Polonia è presente anche una minoranza di rito bizantino, strutturata in una arcieparchia e due eparchie suffraganee. E’ presente anche un ordinariato per i fedeli di rito orientale.

Attualmente la Conferenza Episcopale è guidata da Monsignor Stanislaw Gadecki, Arcivescovo metropolita di Poznan, in carica dal 2014. Vicepresidente è l’Arcivescovo metropolita di Cracovia, Monsignor Marek Jedraszewski.

La Polonia – all’interno del Sacro Collegio – è rappresentata complessivamente da 4 cardinali, 3 dei quali con meno di 80 anni e quindi elettori in un futuro conclave: il Cardinale Kazimierz Nycz, Arcivescovo metropolita di Varsavia; il Cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere di Sua Santità; il Cardinale Stanislaw Rylko, Arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore. L’unico non elettore è l’82enne Cardinale Stanislaw Dziwisz, Arcivescovo metropolita emerito di Cracovia e già segretario particolare di Giovanni Paolo II.

Santa Sede e Polonia sono legate da antichi rapporti diplomatici che tuttavia furono interrotti dal regime comunista che si instaurò all’indomani della II Guerra Mondiale. Attualmente il Nunzio Apostolico a Varsavia è l’Arcivescovo italiano Salvatore Pennacchio. Tra i Nunzi che si sono succeduti in Polonia va ricordato Achille Ratti – futuro Papa Pio XI – che rimase in carica dal 1919 al 1921.

La Polonia ha ricevuto la visita di tre diversi Papi. Oltre alle innumerevoli visite in patria di San Giovanni Paolo II, si ricordano quelle di Papa Benedetto XVI nel 2006 e di Papa Francesco nel 2016.

Ti potrebbe interessare