Assisi: l’albero di Natale e il presepe per le opere di misericordia e per il Creato

L'albero di Assisi
Foto: sanfrancescopatronoditalia.com
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ad Assisi verrà installato un presepe di circa 100mq dedicato alle opere di misericordia e alla salvaguardia del creato. Carità, perdono e aiuto ai più bisognosi, questi i messaggi che partiranno dalla città di San Francesco il giorno dell’Immacolata.

Si terrà sabato 8 dicembre l'accensione e la benedizione dell'albero di Natale e del Presepe nella piazza inferiore della Basilica di San Francesco d'Assisi con la Santa Messa presieduta dal Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, il Cardinale Gualtiero Bassetti. A riferire la notizia è un comunicato stampa del Sacro Convento di Assisi.

Il Presepe arriva dall’Abbazia di Montevergine ed è composto da 18 pastori in terracotta di 2 metri e una scenografia alta 7. L'albero di 13 metri offerto dalla Regione Campania, che quest'anno ha donato l'olio per l'accensione della lampada di San Francesco, proviene dal vivaio forestale regionale “Carboniere” di Castello del Matese e verrà addobbato con circa 40mila luci a led.

All'evento natalizio ci saranno le testimonianze di giovani palestinesi e israeliani della Fondazione Beresheet LaShalom provenienti dalle terre del conflitto Israelo-Palestinese: Ori Ben Horin, Shireen Jayousi e Juan Shehade.

Per l'occasione ci sarà anche un coro di voci bianche che si esibirà con i tradizionali canti natalizi. Il coro è composto da 100 alunni dell'Istituto Comprensivo Assisi 1 della Scuola primaria Rivotorto e della Scuola primaria Sant’Antonio e della Scuola secondaria Frate Francesco, diretto da Giulia Maccabei e accompagnato al pianoforte dal M° Emiliano Piermatti.

Ti potrebbe interessare