Attentato in Pakistan, il Papa: "Atto brutale e insensato"

Papa Francesco
Foto: Alexey Gotovsky CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha espresso il suo cordoglio per l'attentato di ieri - rivendicato dall'ISIS - in un ospedale di Quetta, in Pakistan. 93 finora i morti accertati.

Il Pontefice - nel telegramma ai Vescovi del Pakistan firmato dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin - si è detto "profondamente addolorato" e "invia sentite condoglianze ai parenti dei defunti" e all'intera nazione pakistana.

Il Papa assicura la preghiera "per le vittime e i feriti di questo attoo insensato e brutale di violenza".

Ti potrebbe interessare