Benedetto XVI, 92 anni all'ombra di Pietro

Papa Benedetto XVI
Foto: Stephen Driscoll CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Benedetto XVI compie oggi 92 anni. Il Papa Emerito è nato infatti il 16 aprile 1927 a Marktl am Inn, in Baviera. E già ieri Papa Benedetto ha festeggiato con il suo successore Francesco che lo è andato a trovare al Monastero Mater Ecclesiae. Nei giorni scorsi il Papa Emerito era tornato a parlare dello scandalo pedofilia, in precendeza invece si era fatto sentire riguardo la questione del dialogo interreligioso con gli ebrei

Papa Benedetto festeggia il suo genetliaco nella Settimana Santa. Ed era un Sabato Santo quel 16 aprile 1927. E a ricordare l’importanza simbolica di quel giorno è lo stesso Benedetto XVI nell’omelia della Messa celebrata il 15 aprile 2007 in occasione dei suoi 80 anni. “Ho sempre considerato - ricordava Papa Benedetto - un grande dono della Misericordia Divina che la nascita e la rinascita siano state a me concesse, per così dire insieme, nello stesso giorno, nel segno dell’inizio della Pasqua. Così, in uno stesso giorno, sono nato membro della mia propria famiglia e della grande famiglia di Dio”.

“Ringrazio in modo particolare perché, fin dal primo giorno - aggiungeva Benedetto XVI - ho potuto entrare e crescere nella grande comunità dei credenti, nella quale è spalancato il confine tra vita e morte, tra cielo e terra; ringrazio per aver potuto apprendere tante cose attingendo alla sapienza di questa comunità, nella quale sono racchiuse non solo le esperienze umane fin dai tempi più remoti: la sapienza di questa comunità non è soltanto sapienza umana, ma in essa ci raggiunge la sapienza stessa di Dio – la Sapienza eterna”.

L’ombra di Pietro, mediante la comunità della Chiesa cattolica- concludeva il Papa - ha coperto la mia vita fin dall’inizio, e ho appreso che essa è un’ombra buona – un’ombra risanatrice, perché, appunto, proviene in definitiva da Cristo stesso. Pietro era un uomo con tutte le debolezze di un essere umano, ma soprattutto era un uomo pieno di una fede appassionata in Cristo, pieno di amore per Lui. Per il tramite della sua fede e del suo amore la forza risanatrice di Cristo, la sua forza unificante, è giunta agli uomini pur frammista a tutta la debolezza di Pietro. Cerchiamo anche oggi l’ombra di Pietro, per stare nella luce di Cristo!”.

Ti potrebbe interessare