Benedetto XVI potrebbe essere presente alla chiusura dell’Anno Santo

Benedetto XVI e Papa Francesco nel giorno della celebrazione del 65esimo di sacerdozio del Papa emerito, Sala Clementina, 28 giugno 2016
Foto: L'Osservatore Romano / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa emerito Benedetto XVI presente alla chiusura dell’Anno Santo? È “verosimile”, risponde monsignor Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria della Comunicazione.

Il Prefetto ha parlato a Pordenone, a margine della consegna del premio per l’editoria religiosa organizzato dalla Libreria Editrice Vaticana e dall’UCID (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti).

Alla domanda se il Papa emerito avrebbe preso parte alla cerimonia di conclusione dell’Anno Santo Straordinario della Misericordia, il Prefetto della comunicazione ha sottolineato che “può essere verosimile. Io non lo so, ma credo che, se sta bene e se ci saranno per lui tutte le condizioni, sarà presente, così come è avvenuto per la cerimonia di apertura”.

Il Papa emerito Benedetto XVI è stato infatti il primo pellegrino ad attraversare la Porta Santa aperta da Papa Francesco nella Basilica di San Pietro lo scorso 8 dicembre. La chiusura del’Anno Santo della Misericordia coinciderà anche con il Concistoro, il prossimo 20 novembre, e tutti i cardinali prenderanno parte alla celebrazione conclusiva del Giubileo.

Se Benedetto XVI partecipasse, sarebbe l’ottava volta che il Papa emerito compare in pubblico dal giorno della rinuncia. Benedetto XVI ha preso parte ad entrambi i concistori per la creazione di nuovi cardinali convocati da Papa Francesco, il 22 febbraio 2014 e il 14 febbraio 2015. Ha preso anche parte il 27 settembre 2014 alla “Festa dei Nonni”.

Il Papa emerito ha concelebrato la messa di canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II l 27 aprile 2014 e ha preso parte alla Messa di beatificazione di Paolo VI il 19 ottobre 2015. Infine, il 28 giugno 2016, Benedetto XVI è stato omaggiato dallo stesso Papa Francesco in una celebrazione del suo 65esimo di sacerdozio, nella Sala Clementina.

Il rapporto tra Papa Francesco e Benedetto XVI è costante, e i due hanno avuto diversi incontri privati, alcuni annunciati e documentati, altri di carattere più privato. inoltre, Benedetto XVI ha recentemente rivelato di ricevere sempre lettere personali da Papa Francesco

Il primo incontro tra Papa e Papa emerito è avvenuto a Castel Gandolfo il 23 marzo 2013. Quando il Papa emerito tornò in Vaticano, il 2 maggio 2013, fu Papa Francesco ad accoglierlo. E il Papa e il Papa emerito hanno benedetto insieme la statua di San Michele arcangelo nei Giardini Vaticani il 5 luglio 2013. Sempre nel 2013, sono stati documentati la visita di Papa Francesco a Benedetto XVI per gli auguri di Natale il 23 dicembre 2013 e il pranzo di Benedetto XVI con Papa Francesco nella Domus Sanctae Marthae il 27 dicembre 2013. Il 30 giugno 2015, Papa Francesco ha salutato Benedetto XVI nel monastero Mater Ecclesiae che partiva per un breve soggiorno estivo nel Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo, su invito dello stesso Papa Francesco. 

Ti potrebbe interessare