CEI, da Schuster a Bassetti. Ma il record è di Ruini

Il Cardinale Ruini, Presidente della Cei tra il 1991 e il 2007
Foto: Alan Holdren CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

13 presidenti dal 1952 ad oggi e tutti cardinali di Santa Romana Chiesa. C'è perfino un triumvirato nella storia della presidenza della Conferenza Episcopale Italiana.

Il primo vescovo a guidare la CEI è stato il Beato Alfredo Ildefonso Schuster, Arcivescovo di Milano.

L'anno successivo - siamo nel 1953 - Papa Pio XII sceglie - unico nella storia della CEI - un porporato curiale per guidare la Conferenza Episcopale: la scelta del Pontefice cade sul Cardinale Adeodato Piazza, Segretario della Sacra Congregazione concistoriale - l'attuale Congregazione per i Vescovi - e Patriarca emerito di Venezia.

Dal 1954 tocca al Cardinale Maurilio Fossati, Arcivescovo di Torino: guiderà la CEI fino al 1958 quando gli subentrerà il Cardinale Arcivescovo di Genova Giuseppe Siri che rimarrà in carica fino al 1965.

Tra il 1965 e il 1966 ecco il triumvirato. A guidare il comitato di presidenza sono i Cardinali Giovanni Colombo, Arcivescovo di Milano, Ermenegildo Florit, Arcivescovo di Firenze e Giovanni Urbani, Patriarca di Venezia.

E' il Cardinale Urbani a continuare a guidare la CEI fino al 1969.

Tra il 1969 ed il 1979 è la volta di Antonio Poma, Cardinale Arcivescovo di Bologna. Dura sei anni - tra il 1979 ed il 1985 - il mandato del Cardinale Anastasio Alberto Ballestrero, Arcivescovo di Torino.

Tra il 1985 e il 2007 inizia il "ventennio romano". Giovanni Paolo II nomina Presidente della Cei prima il Cardinale Ugo Poletti, poi il Cardinale Camillo Ruini, entrambi Vicari Generali di Sua Santità per la Diocesi di Roma. Poletti sarà al timone della Cei tra il 1985 ed il 1991, Ruini dal 1991 al 2007, confermato nel 2005 dal nuovo Papa Benedetto XVI. Quella del Cardinale Ruini è - almeno fino ad oggi - la presidenza più lunga: ben 16 anni.

E siamo arrivati così ai nostri giorni con la nomina da parte di Benedetto XVI del Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova, presidente della Cei dal 7 marzo 2007 allo scorso 24 maggio, quando Papa Francesco - raccogliendo le indicazioni dei Vescovi italiani - ha nominato al vertice dei Vescovi italiani il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve.

Ti potrebbe interessare