Cile, Papa Francesco nomina il Vescovo di Osorno

La Diocesi fu al centro dello scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa cilena

Monsignor Jorge Enrique Concha Cayuqueo, OFM
Foto: Diocesi di Osorno
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa ha nominato stamane Monsignor Jorge Enrique Concha Cayuqueo, O.F.M., nuovo Vescovo di Osorno in Cile. Finora ne era Amministratore Apostolico “sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis” e Vescovo ausiliare dii Santiago de Chile.

La diocesi di Osorno era guidata fino al giugno 2018  da Monsignor Juan de la Cruz Barros Madrid, travolto dallo scandalo abusi per la copertura del sacerdote pedofilo Fernando Karadima ridotto dallo stato laicale nel settembre 2018 da Papa Francesco.

Monsignor Concha Cayuqueo è nato a Carahue l’8 giugno 1958. Ha studiato presso la Pontificia Università Cattolica del Cile e presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Presbitero dal 1986, è stato Maestro dei Frati di Professione temporanea, Segretario Provinciale per la Formazione e gli Studi, Vicario Parrocchiale in diverse parrocchie, Guardiano della Casa di

Formazione San Felipe de Jesús a Santiago, Commissario di Terra Santa in Cile, Ministro Provinciale della Provincia Francescana della Santissima Trinità del Cile e Presidente della Conferenza dei Ministri Provinciali del Cono Sud e Primo Vice Presidente della Conferenza dei Religiosi in Cile.

Papa Francesco il 14 luglio 2015 è stato nominato Vescovo titolare di Carpi ed Ausiliare dell’Arcidiocesi di Santiago de Chile. Dall’11 giugno 2018 è stato nominato Amministratore Apostolico “sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis” di Osorno.

Ti potrebbe interessare