Commissioni dottrinali d’Asia, riunione con la CDF per far conoscere il Vangelo

Una riunione della Federazione delle Conferenze Episcopali di Asia
Foto: FABC
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un incontro per evidenziare “vie concrete per far conoscere, in modo più efficace, il Vangelo nel vasto continente asiatico”, quello che si è tenuto tra una delegazione della Congregazione della Dottrina della Fede e le Commissioni Dottrinali di Asia, riuniti a Bangkok tra il 15 e il 18 gennaio.

L’incontro, aperto da un messaggio di Papa Francesco, è uno degli incontri periodici che la Congregazione della Dottrina della Fede fa con le commissioni dottrinali regionali dal 1982, su impulso dell’allora prefetto Joseph Ratzinger.

La delegazione della Congregazione della Dottrina della Fede era guidata dal Cardinale Luis Ladaria, prefetto, e dall’arcivescovo Augstine Di Noia, segretario aggiunto della Congregazione.

Si legge in un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede che nel primo giorno la delegazione della Congregazione ha incontrato alcuni vescovi e teologi dell’Ufficio delle Questioni Teologiche della Federazione delle Conferenze Episcopali di Asia, per “fortificare la mutua comprensione e collaborazione attraverso un colloquio aperto e fraterno”, e in particolare ci si è soffermati sulla lettera Placuit Deo della Congregazione della Dottrina della Fede, che era andata a chiarire i problemi del neo gnosticismo e neo pelagianesimo di cui parla sempre Papa Francesco.

La lettera è stata contestualizzata alla situazione di Asia, e i teologi hanno poi parlato dei contesti e le sfide che incontrano.

Negli altri due giorni di incontri, la delegazione della Congregazione della Dottrina della Fede ha incontrato i rappresentanti delle diverse conferenze episcopali, e in quell’occasione è stato letto il messaggio di Papa Francesco da parte del Cardinale Charles Bo, arcivescovo di Yangon (Myanmar).

Le sessioni di interventi sono state: Il ruolo e le funzioni delle Commissioni Dottrinali nel servizio della fede cattolica (Cardinale Ladaria); Il significato della salvezza cristiana in mezzo alle nuove sfide in Asia (Cardinale Tagle e Arcivescovo Di Noia); Vivere la fede cristiana in un contesto interreligioso e multiculturale (Arcivescovo Machado); Evangelizzazione nel contesto dell’Asia (Vescovo Lee e Vescovo Guo).

Secondo il comunicato, “gli interventi hanno evidenziato vie concrete per far conoscere, in modo più efficace, il Vangelo nel vasto continente asiatico, esprimendo anche la comune volontà di cooperare in modo fraterno per la missione della Chiesa”, mentre “le interazioni e le discussioni hanno contribuito a chiarire alcune questioni e ad esplorare vie creative per testimoniare il Vangelo di Gesù Cristo”.

L’incontro è stato quindi “un’occasione preziosa per rafforzare la collaborazione tra le Commissioni Dottrinali delle Conferenze Episcopali dell’Asia e l’Ufficio per le Questioni Teologiche della FABC con la Congregazione per la Dottrina della Fede. È altresì servito per fortificare la cooperazione tra le diverse Commissioni Dottrinali di questo grande continente, che continua ad essere arricchito dal prezioso contributo della fede cattolica”.

 

Ti potrebbe interessare