Coronavirus, chiudono i Musei Vaticani, le Ville Pontificie e l'Ufficio Scavi

Disposizione precauzionale da domani al prossimo 3 dicembre

I giardini delle Ville Pontificie a Castel Gandolfo
Foto: Bohumil Petrik/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“In coordinamento con i provvedimenti varati dalle Autorità italiane per far fronte alla situazione sanitaria, da domani, 5 novembre 2020, in via precauzionale, e fino al 3 dicembre 2020, resteranno chiusi al pubblico i Musei Vaticani, il Museo delle Ville Pontificie e l’Ufficio Scavi”. Lo comunica la Sala Stampa della Santa Sede.

Come accade dall’inizio della pandemia, la Santa Sede prosegue ad allinearsi alle disposizioni emesse dal Governo Italiano per il contenimento della diffusione del coronavirus. Ieri notte la firma dell’ultimo DPCM valido per il territorio italiano da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

Ti potrebbe interessare