Coronavirus: Settimana Santa, Papa Francesco presiede le celebrazioni senza i fedeli

Non prevista la Messa Crismale del Giovedì Santo. Via Crucis del Venerdì Santo sul sagrato di San Pietro

Papa Francesco durante la celebrazione della Passione del Venerdì Santo
Foto: Alexey Gotovskiy/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco celebrerà i Riti della Settimana Santa all’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro senza la partecipazione dei fedeli. Lo comunica la Sala Stampa della Santa Sede.

Nello specifico la Messa della Domenica delle Palme con la Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme sarà celebrata il 5 aprile alle ore 11.

Il 9 aprile alle ore 18 la Messa del Giovedì Santo in Coena Domini.

Il giorno successivo – Venerdì Santo – alle ore 18  la celebrazione della Passione del Signore e alle ore 21 la Via Crucis  sul Sagrato della Basilica Vaticana.

L’11 aprile alle ore 21 sarà celebrata la Veglia pasquale nella notte santa e il giorno successivo, Domenica di Pasqua, alle ore 11 la celebrazione della Messa a cui seguirà la Benedizione Urbi et Orbi.

Tale calendario è stato stilato tenendo conto del Decreto emesso dalla Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.

Nel calendario comunicato non è prevista la celebrazione della Messa Crismale che tradizionalmente si celebra la mattina del Giovedì Santo.

Ti potrebbe interessare