Coronavirus: tantissime le preghiere a Padre Pio

Padre Pio in questi giorni di emergenza è ricordato da tantissimi fedeli in Italia

Padre Pio
Foto: Wikipedia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una valanga di messaggi, di suppliche, si sta riversando in questi giorni di emergenza coronavirus ad un indirizzo ben preciso: il santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo. Sono tantissimi i fedeli che ricorrono all'intercessione del Santo da Pietrelcina.

"Riceviamo richieste rivolte al santo in continuazione, non è esagerato dire a valanga... ", commenta all'agenzia AdnKronos il portavoce dei frati cappuccini Stefano Campanella, direttore di Padre Pio Tv.

Il santuario di San Giovanni Rotondo resta comunque aperto per la preghiera personale, ma dopo le disposizioni CEI, i frati cappuccini, celebrano le messe a porte chiuse, senza la presenza dei fedeli, tre volte al giorno, alle 7.30, alle 11.30, alle 18, tutte visibili su Padre Pio Tv nazionale e su Teleradio Padre Pio regionale.

Nei giorni scorsi, nel santuario di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo, si è svolta - a porte chiuse - anche una Via Crucis per pregare per "tutti coloro che, novelli cirenei, in questo momento, sono nella prova: ammalati, parenti, operatori sanitari, governanti, amministratori pubblici, forze dell’ordine, volontari della Protezione Civile, operatori della comunicazione e quanti altri sono in trincea per difendere la salute pubblica".

Ti potrebbe interessare