Dalla CEI oltre tre milioni di euro per i cristiani di Siria e Iraq

Rifugiati iracheni
Foto: Elise Harris/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Grazie  all’8xmille la Conferenza Episcopale Italiana ha stanziato un finanziamento di circa due milioni di euro che permetterà a 3647 famiglie di profughi cristiani in fuga da Mosul e dalla Piana di Ninive, di trovare temporaneamente alloggio in case in muratura, prese in affitto dalla Diocesi Caldea di Erbil. 

1 milione e 600.000 euro sono stati destinati invece a garantire cibo, assistenza medica e generi di prima necessità ad oltre 12.000 famiglie della comunità cristiana di Aleppo, attraverso i Padri Francescani e l’Associazione pro Terra Sancta.

Ti potrebbe interessare