Epidemia di Ebola in Congo, l'impegno dell'Ordine di Malta

Un presidio di Malteser International
Foto: Malteser International
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La Repubblica Democratica del Congo sprofonda nell’incubo ebola. L’epidemia ha raggiunto la città di Mbandaka, dove finora sono morte 25 persone. 

 “L'epidemia è la punta dell'iceberg di una catastrofe umanitaria nella Repubblica Democratica del Congo. A seguito di violenti scontri negli ultimi mesi, tredici milioni di persone hanno bisogno di urgente assistenza umanitaria, quasi il doppio rispetto allo scorso anno. Quasi 800.000 bambini sono gravemente malnutriti, mentre 4,5 milioni di persone sono sfollate. Questa fragile situazione è terreno fertile per epidemie come l’Ebola”, ha detto Roland Hansen, capo del dipartimento Africa del Malteser International, l’Agenzia di Soccorso Internazionale dell’Ordine di Malta.

Malteser International è già al lavoro nel Paese africano dal 1996, impegnandosi nella formazione del personale sanitario locale sulla prevenzione delle infezioni e lo sviluppo di piani di emergenza con le autorità sanitarie locali, e pre-posizionando kit medici di emergenza. Questi kit contengono i materiali e i farmaci necessari per un'azione immediata in caso di epidemia.

 

Ti potrebbe interessare