Fra’ Sole, il nuovo progetto del Sacro Convento per la tutela dell’ambiente

Assisi
Foto: Bella Umbria
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Illuminati dalla spiritualità e dallo stile di Francesco d’Assisi la Custodia Generale del Sacro Convento di Assisi ha sottoscritto un protocollo di intesa con l’Agenzia Regionale di Protezione Ambientale dell’Umbria e con la società di gestione di progetti complessi Sisifo Sostenibilità & Resilienza, per la realizzazione di un progetto di sostenibilità unitario dell’intero complesso monumentale. Con il progetto Fra' Sole la “Laudato Sì” dunque non è solo una preghiera, ma uno stile di vita.

Acqua, energia, rifiuti ed educazione ambientale dei milioni di pellegrini che visitano la Tomba di San Francesco, sono i primi focus sui quali si concentra il Progetto ideato dal Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, con il supporto operativo del Prof. Walter Ganapini, Direttore Generale dell’ARPA Umbria ed il coordinamento di Giuseppe Lanzi di Sisifo”, come riporta il sito di San Francesco Patrono d’Italia.

Il progetto ha ottenuto il patrocinio della Città di Assisi, della Regione Umbria, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del PontificioDicastero per lo Sviluppo Umano Integrale.

Fra’ Sole sarà presente a Rimini, con un desk informativo nellaHall Sud della FieradiRimini, in occasione di Ecomondo, evento di riferimento della Green e Circular Economy italiana.

Nella giornata inaugurale – 6 novembre 2018 – sarà presente il Padre Custode del Sacro Convento, Fr. Mauro Gambetti, che sottoscriverà degli accordi di sostegno al progetto.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare