Francia, assassinato un sacerdote in Vandea

L'assassino sarebbe la stessa persona che lo scorso anno diede fuoco alla Cattedrale di Nantes

Padre Olivier Maire
Foto: Foto: TW Diocesi di Luçon
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un sacerdote cattolico è stato assassinato in Francia: padre Olivier Maire, 60 anni, è stato ucciso stamane a Saint-Laurent-sur-Sevre, nella Vandea. La notizia è stata confermata dal ministro dell’Interno d’Oltralpe Darmanin che si è immediatamente recato sul luogo dell’omicidio.

L’omicida, secondo quanto riporta la stampa francese, sarebbe un cittadino ruandese, lo stesso che nel luglio di un anno fa diede fuoco alla cattedrale di Nantes. L’uomo si è consegnato alla gendarmeria.

Il ruandese, con gravi turbe psichiche era stato rilasciato sotto controllo giudiziario in attesa del giudizio all'inizio di giugno ed era stato accolto nella comunità religiosa di padre Maire.

“Dolore e incomprensione per l'assassinio di Padre Olivier Superiore Provinciale dei Missionari Monfortani. Siamo in comunione di preghiera con la sua famiglia religiosa”, il primo commento via Twitter del portavoce della Conferenza Episcopale Francese, Padre Hugues de Woillemont.

Padre Olivier si occupava di ritiri spirituali ed era molto apprezzato per la sua predicazione. 

 

Ti potrebbe interessare