Frassati Beato da venticinque anni. Fiaccolata a Torino

Pier Giorgio Frassati
Foto: Web
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Oggi ricorrono i venticinque anni dalla Beatificazione di Pier Giorgio Frassati e “il Forum internazionale di Azione Cattolica invita le associazioni di tutto il mondo ad unirsi in preghiera alla manifestazione organizzata stasera a Torino, la città in cui è vissuto il Beato”.

Questa sera, partendo dal Santuario della Consolata alle ore 21, si snoderà una fiaccolata che giungerà in Duomo, dove si trova la tomba del Beato e dove in è in corso l'Ostensione straordinaria della Sindone. Alle 22 il card. Severino Poletto, arcivescovo emerito di Torino, presiederà la celebrazione eucaristica dopo la venerazione della Sindone e la preghiera all'altare del Beato Pier Giorgio.

L’iniziativa, organizzata dalla Pastorale giovanile di Torino vuole ricordare la giornata del 20 maggio 1990, quando Frassati veniva proclamato Beato da San Giovanni Paolo II, che lo definì “uomo delle beatitidini”.

Il corpo del Beato fu traslato a Sydney in occasione della Gmg australiana. Papa Francesco lo ha indicato come modello nel suo messaggio per la Gmg del 2013.

“A 90 anni dalla sua scomparsa (4 luglio 1925) – spiegano dal Fiac -, resta l'esempio di un giovane che ha speso tutta la sua breve vita nell'amore per il Vangelo e per i poveri e l'esortazione: ‘Aspirate a cose grandi! Allargate i vostri cuori! Noi non dobbiamo mai vivacchiare, ma vivere’ (LETTERA A I. BONINI, 27 FEBBRAIO 1925)”.

Ti potrebbe interessare