GMG, il grazie del Papa ai Vescovi polacchi

Il Papa presiede la Messa a Jasna Gora con l'Arcivescovo Gadiecki
Foto: Conferenza Episcopale Polacca
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Con due distinti messaggi Papa Francesco ha ringraziato i polacchi per la loro accoglienza in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia.

Rinnovo - ha scritto il Papa all'Arcivescovo Stanisław Gądecki, Presidente della Conferenza Episcopale Polacca - "la mia viva gratitudine per la cordiale accoglienza e per l’impegno con cui è stata preparata la mia Visita". Francesco si dice toccato dalla "solidità della fede" dei polacchi "nonostante le difficoltà e le tragedie". "Assicuro - conclude il Pontefice - la mia preghiera affinché la Chiesa di Polonia continui a camminare con perseveranza e con coraggio, testimoniando a tutti l’amore misericordioso del Signore".

Al Cardinale Stanisław Dziwisz, Arcivescovo di Cracovia, il Papa parla della "gioia di fare grata memoria" di San Giovanni Poalo II, e "di sperimentare l’entusiasmo della fede di una immensa folla di giovani provenienti dai diversi Continenti". Al porporato il grazie per le attenzioni riservate e "per il loro profondo affetto nei confronti del Successore di Pietro, manifestato da diverse realtà ecclesiali e civili, come pure dai singoli fedeli: tutto ciò è segno di amore alla Chiesa, nel solco dell’imperituro e devoto affetto verso San Giovanni Paolo II".

Ti potrebbe interessare