GMG, la "Challenge" che offre come premio la partecipazione a Lisbona nel 2023

Come? Ideando una coreografia apposita sulla canzone "Gesù mi dice: 'Alzati, alzati! Alzati!", brano che animerà la Giornata mondiale della gioventù diocesana del prossimo 21 novembre

Locandina evento
Foto: Sito cristonautas
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ideare una coreografia apposita sulla canzone "Gesù mi dice: 'Alzati, alzati! Alzati!", brano che animerà la Giornata mondiale della gioventù diocesana del prossimo 21 novembre. E' questa l'iniziativa "Challenge JMJ 2021” della Fondazione Ramón Pané, elaborata in accordo con il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e il programma Cristonautas.

La data di chiusura delle iscrizioni al concorso coreografico è domenica 14 novembre 2021. I vincitori saranno annunciati il giorno della festa di Cristo Re attraverso il sito web www.cristonautas.com. In premio per i vincitori la partecipazione gratuita a Lisbona 2023.

La canzone è pubblicata in spagnolo, inglese e portoghese e attende solo una coreografia per iniziare a entrare nel vivo di questo momento dedicato ai giovani. Nella produzione del video, la Fondazione Ramón Pané ha riunito alcuni dei cantanti cristiani cattolici di vari Paesi.

"Vogliamo dare ai giovani strumenti di riflessione, di preghiera e incoraggiarli a partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù di questo anno 2021 e in preparazione a Lisbona 2023", scrivono gli ideatori dell'iniziativa.

Per la GMG diocesana del 21 novembre 2021 Papa Francesco invita tutti gli adolescenti e i giovani della diocesi di Roma a partecipare alla Messa delle ore 10 nella basilica di San Pietro.

L'Indirizzo cui inviare i video con le coreografie è cristonautas@cristonautas.com

 

Ti potrebbe interessare