I Vescovi della Thailandia a Roma per la visita ad limina

Il Cardinale Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, Arcivescovo di Bangkok
Foto: YouTube
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco riceve i Vescovi della Conferenza Episcopale della Thailandia, giunti a Roma in occasione della visita ad limina

La struttura della Chiesa thailandese si suddivide in due Arcidiocesi - quella di Bangkok e quella di Thare e Nonseng - e nove Diocesi.

In Thailandia i cattolici sono una piccola minoranza: lo 0,75% su una popolazione di circa 67 milioni di persone.

La Conferenza Episcopale Thailandese è presieduta da ottobre 2009 da Monsignor Louis Chamniern Santisukniram, Arcivescovo metropolita di Thare e Nonseng.

La Thailandia annovera attualmente nel Sacro Collegio due Cardinali, un elettore - Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, 68 anni, Arcivescovo di Bangkok e cardinale dal 2015 - e uno ultraottantenne: Michael Michai Kitbunchu, classe 1929, Arcivescovo emerito di Bangkok, creato cardinale da Papa Giovanni Paolo II nel concistoro del 1983. 

Thailandia e Santa Sede hanno instaurato relazioni diplomatiche nel 1969. Tra i nunzi apostolici che si sono succeduti a Bangkok figurano il futuro Cardinale Renato Raffaele Martino e l’Arcivescovo Adriano Bernardini. L’attuale Nunzio è il sudcoreano Arcivescovo Paul Tschang In-Nam. 

 

Ti potrebbe interessare