Il Cardinale De Donatis: "Il 2021 è un anno speciale per i catechisti"

Il prossimo 9 novembre il conferimento del mandato catechistico per l’anno pastorale in corso

Il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La Dedicazione della Basilica Lateranense, il prossimo 9 novembre, sarà celebrata con il conferimento del mandato catechistico per l’anno pastorale in corso. Lo ha annunciato il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma.

"Abbiamo diversi motivi per ringraziare il Signore, perché il 2021 è un anno speciale per i catechisti. A gennaio il nostro vescovo, Papa Francesco, ha incontrato l’Ufficio catechistico nazionale della Cei in occasione dei 60 anni dalla sua fondazione. Nell’udienza il Papa ha parlato della catechesi come di un’avventura straordinaria, l’avanguardia della chiesa, chiamata ad ascoltare le domande delle persone e a parlare la lingua della gente, per trasmettere all’uomo di oggi la gioia del vangelo".

Il Cardinale ha poi ricordato l'istituzione da parte del Papa del ministero laicale del catechista "riconoscendo che i catechisti rendono alla comunità cristiana un servizio fondamentale che merita di essere considerato ufficiale nella Chiesa".

E sul cammino sinodale che si appena aperto il Cardinale De Donatis invita a cammonare insieme, ringraziando "il Signore per come ci guida e ci accompagna".

Ti potrebbe interessare