Il Cardinale Erdo: "Aspettiamo Papa Francesco con gioia ed affetto"

Il Papa presiederà la Messa conclusiva del Congresso eucaristico internazionale a Budapest per poi raggiungere la Slovacchia

Il Cardinale Peter Erdo
Foto: Alan Holdren CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"La comunità dei fedeli cattolici aspetta l’arrivo del Santo Padre con grande gioia e affetto. Preghiamo perché la Sua visita sia per noi segno di speranza e di nuovo inizio con il miglioramento della situazione della pandemia". Così il Cardinale Peter Erdo, Arcivescovo di Budapest e Primate d'Ungheria, commentando l'annuncio dato dal Papa stamane circa la visita a Budapest e in Slovacchia.

"E' particolarmente significativo - ha aggiunto il porporato - che il Santo Padre voglia partecipare personalmente alla Santa Messa di chiusura perché in genere sono i legati pontifici a rappresentare il Santo Padre ai Congressi Eucaristici. Così è stato anche all’ultimo Congresso di Cebu dove Papa Francesco ha mandato il suo videomessaggio. L'ultima volta, 21 anni fa, Papa Giovanni Paolo II ha partecipato all’evento mondiale organizzato a Roma".

Ti potrebbe interessare