Il Cardinale sudanese Zubeir Wako compie 80 anni

Ad oggi il Sacro Collegio è composto da 227 cardinali, di cui 127 con diritto di voto in conclave e 100 non elettori

Il Cardinale Zubeir Wako al conclave 2013
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Compie 80 anni oggi ed esce dal novero degli elettori in un futuro conclave il Cardinale sudanese Gabriel Zubeir Wako, Arcivescovo emerito di Khartoum.

Nato a Mboro il 27 febbraio 1941, è stato ordinato sacerdote il 21 luglio 1963.

Dopo aver servito come viceparroco, ha raggiunto Roma dove ha studiato teologia presso le Pontificie Università Urbaniana e Lateranense.

Rientrato in Sudan nel 1972, per due anni è stato Vicario generale della Diocesi di Wau.

Il 12 dicembre 1974 – a soli 33 anni – Papa Paolo VI lo ha eletto Vescovo di Wau.

Il 30 ottobre 1979 Papa Giovanni Paolo II lo ha promosso Arcivescovo coadiutore di Khartoum. Nell’ottobre 1981 ne diventa Arcivescovo.

Nel concistoro del 2003 Giovanni Paolo II lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa, del titolo Sant’Atanasio a Via Tiburtina.

E’ stato Presidente della Conferenza episcopale sudanese dal 1978 al 1990, dal 1992 al 1999 e dal 2012 al 2016 quando ha rinunciato all’incarico di Arcivescovo di Khartoum per raggiunti limiti di età.

Ha partecipato ai conclavi del 2005 e del 2013 che hanno eletto rispettivamente Benedetto XVI e Francesco.

Ad oggi il Sacro Collegio è composto da 227 cardinali, di cui 127 con diritto di voto in conclave e 100 non elettori.

Ti potrebbe interessare