Il dolore del Papa per la strage in Nigeria

Il vescovo Hilary Paul Odili Okeke
Foto: Hilary Paul Odili Okeke
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il cordoglio del Papa per l’assalto ai cristiani in Nigeria è arrivato oggi con un telegramma a firma del cardinale Parolin.

Ancora violenza contro i cristiani quindi ma questa volta la causa sarebbe una rivalità tribale. Nella chiesa cattolica di Ozubulu, nello Stato nigeriano di Anambra una irruzione  di gente armata che ha aperto il fuoco sui circa cento fedeli riuniti per la celebrazione della Messa ha causato una ventina di feriti e 11 morti. Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha duramente condannato l’attacco.

Il telegramma inviato a Hilary Paul Odili Okeke vescovo  di Nnewi parla di “profondo dolore” per la perdita delle vite  e vicinanza alle famiglie delle vittime e per tutta la diocesi per la qual il Papa invoca “la benedizione della consolazione e della forza”.

 

 

Ti potrebbe interessare