Il Papa al presidente della Colombia:prego molto per la pace

Juan Manuel Santos, presidente della Colombia
Foto: ilsismografo
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un viaggio del Papa in Colombia sarebbe possibile, ma solo se si firma la pace. Lo ha riferito il presidente della nazione Juan Manuel Santos che questa mattina è stato ricevuto dal Papa. Venti minuti di colloquio privato iniziato con una frase molto significativa del Papa: “ lei è la persona per la quale prego di più, prego molto, molto per il processo di pace.”

Santos ha detto di essere in Vaticano proprio per chiedere aiuto per trovare la soluzione per la pace, il Papa ha assicurato il suo impegno personale e quello della Chiesa secondo quanto riportato da Santos ai giornalisti. Il presidente della Colombia era accompagnato da 10 persone tra cui il figlio Martin. Al momento dei regali il Papa ha donato il medaglioni con San Martino: “mi piace molto regalarlo ai governati perché così ricordano che si deve proteggere i poveri”. Santos ha risposto che negli ultimi quattro anni la Colombia è il paese dell’ America Latina dove la povertà è maggiormente calata.

Santos ha donato al Papa un servizio da 8 di piatti artigianali: “sono per le riunioni del Consiglio dei cardinali” ha spiegato. Foglie verdi su fondo bianco di per ispirare i lavori.

Il Presidente ha anche fatto benedire al Papa la bandierina della Colombia con una colomba che tiene sulla scrivania e ha donato al Papa una bandiera uguale.

Il Presidente ha detto anche di aver parlato con il Papa delle vittime del conflitto e della salvaguardia del creato con i temi dell’ enciclica. In Colombia la guerriglia ha creato disastri ambientali dovuti alla coltivazione della coca.

 

Ti potrebbe interessare