Ultime Notizie: pace

Daniel Ibanez / ACI Group

Il Papa: "A San Pietro e Paolo affidiamo le popolazioni che soffrono la guerra"

"Sabato prossimo celebreremo la solennità dei Santi Pietro e Paolo, Patroni di Roma. Siate sul loro esempio discepoli missionari, testimoniando ovunque la bellezza del Vangelo. Alla loro intercessione affidiamo le popolazioni che soffrono la guerra la martoriata Ucraina, Palestina e Israele, Myanmar perché possano presto ritrovare la pace".

VG / ACI stampa

Lo sport, opportunità di pace e antidoto alla guerra. Un libro di LEV e Athletica Vaticana

Lo sport può essere un antidoto alla guerra. Per i suoi valori, per i suoi ideali, per i suoi principi. E le Olimpiadi ce lo hanno insegnato con la "tregua olimpica". E ancora oggi è possibile. Vuole essere questo il messaggio forte e chiaro del volume "Giochi di pace. L’anima delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi", pubblicato da Libreria Editrice Vaticana con Athletica Vaticana e curato da Vincenzo Parrinello, proprio alla vigilia dell’estate sportiva a Parigi.

Daniel Ibanez / ACI Group

Papa Francesco, il ricordo della festa di Sant'Antonio domani e la preghiera per la pace

Nei saluti in lingua italiana, anche oggi, anche questa volta, il Papa ricorda sempre di pregare per la pace. "Non dimentichiamo la martoriata Ucraina, Palestina, Israele, il Myanmar e tanti paesi che sono in guerra. Preghiamo per la pace, oggi ci vuole la pace, la guerra sempre dal primo giorno è una sconfitta, che il Signore ci dia la forza per lottare sempre per la pace", queste le parole del Papa.

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco riceve le ACLI. "Qui possiamo trovare i santi della porta accanto"

Papa Francesco ha ricevuto in udienza speciale il popolo delle Acli, le Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, nell’Aula Paolo VI della Città del Vaticano. L'occasione è stata quella dei festeggiamenti per l’80° anniversario delle Acli, "un traguardo significativo per l’Associazione che, dalla sua fondazione, si impegna per promuovere i valori del lavoro, della solidarietà e della giustizia sociale".

Daniel Ibanez / ACI group

Papa Francesco: "Preghiamo per la pace in questo tempo di guerra mondiale"

E anche oggi, alla fine dell'Udienza Generale, il Papa pensa nuovamente alla pace. Un nuovo appello, per questo "tempo di guerra mondiale".

Daniel Ibanez / ACI Group

Papa Francesco: "Chiediamo a Giovanni Paolo II il dono della pace"

Alla fine dell'Udienza generale di oggi il Papa saluta in varie lingue i fedeli presenti in Piazza San Pietro. Nei saluti in lingua polacca ricorda il decimo anniversario dellacanonizzazione di San Giovanni Paolo II. In quelli in lingua italiana il Pontefice lancia l'ennesimo appello in favore della pace.

Daniel Ibanez / ACI group

Papa Francesco, ancora una volta. "Preghiamo insieme per la pace!"

"Il mio pensiero va alla martoriata Ucraina e alla Palestina, Israele...che il Signore ci dia la pace, la guerra è dappertutto, non dimentichiamo il Myanmar, chiediamo al Signore la pace, questi fratelli e sorelle soffrono tanto in questi posti di guerra. Preghiamo insieme per la pace!".Ancora un appello, ancora una volta, da parte di Papa Francesco per dire basta alla guerra. Il Pontefice chiede di pregare insieme per la pace alla fine di questa udienza generale.

Vatican Media / ACI group

Il Papa: "Ho il rosario di un giovane soldato morto. La guerra è una pazzia"

"Per favore perseveriamo nella preghiera per quanti soffrono le terribili conseguenze della guerra". Papa Francesco legge l'appello in lingua italiana nell'Udienza generale di oggi in Piazza San Pietro e chiede ancora una volta la pace.

Vatican Media / ACI Group

L'appello di Papa Francesco: "Ci vuole la pace"

"Non dimentichiamo le guerre. Non dimentichiamo la martoriata Ucraina, la Palestina, Israele, i Rohinja, tante guerre che sono dappertutto. La guerra sempre è una sconfitta, ci vuole la pace".Come ogni volta nei saluti in lingua italiana Papa Francesco pensa alla pace, vuole la pace. E ricorda i tanti paesi che in questo momento stanno soffrendo a causa delle guerre.

FB/ Vatican Media

Papa Francesco agli ebrei di Israele, insieme troviamo la pace contro l'antisemitismo

"Questa guerra ha prodotto nelle opinioni pubbliche mondiali anche atteggiamenti di divisione, che a volte sfociano in forme di antisemitismo e antigiudaism

Papa Francesco - CNA

Papa Francesco: "Guerra e armi tolgono il sorriso e l’avvenire ai bambini"

La vostra associazione è “nata a beneficio dei bambini della Cité des Jeunes Nazareth a Mbare, in Ruanda. Fu San Giovanni Paolo II a patrocinare questa iniziativa, a favore dei numerosi orfani provocati dal terribile genocidio che si scatenò in Ruanda nel 1994. Ah quel genocidio! Era terribile, terribile. Non bisogna dimenticarlo mai, per non ricadere”. Lo ha detto il Papa, questa mattina, nel corso dell’udienza ai Membri dell’Associazione Nolite Timere in occasione del 25° anniversario di fondazione.

FB

Ecco dieci motivi che rendono il Rosario un potente strumento spirituale

Padre Dwight Longenecker, scrittore e oratore americano che si è convertito al cattolicesimo, condivide 10 motivi per cui considerare la preghiera del Rosario straordinariamente potente per i cattolici.

Vatican Media / ACI Group

Il Papa: "La pace non si costruisce con le armi, ma attraverso l’ascolto"

Papa Francesco ha inviato un messaggio ai partecipanti alla sesta edizione del Forum de Paris sur la paix (10-11 novembre 2023) di cui è stata data lettura questa mattina all’apertura dei lavori dall’Arcivescovo  Mons. Celestino Migliore, Nunzio Apostolico in Francia. Il messaggio è a firma del Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin.

Il Cardinale Ayuso - CNA

Il Cardinale Ayuso: "La ricerca della pace non deve cedere al pessimismo"

“L'insegnamento della Pacem in terris ha dato origine a una maggiore consapevolezza tra le persone di tutto il mondo - anche se in misura diversa - della necessità di rispettare la dignità trascendentale delle persone, i loro diritti legittimi e la loro responsabilità condivisa di operare per il bene comune in uno spirito di solidarietà. Ha anche dato vita a movimenti che si impegnano con passione nella protezione e nella difesa dei diritti umani e nella promozione della pace attraverso il dialogo e il negoziato. Tuttavia, la piena realizzazione della sua profezia di pace rimane un sogno lontano, che può essere realizzato solo attraverso sforzi di collaborazione da parte di uomini e donne di ogni tradizione religiosa e di tutti i settori della società. Questi sforzi devono continuare e progredire ulteriormente”. Lo scrive il Cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, Prefetto del Dicastero per il Dialogo Interreligioso, nel messaggio in occasione della festività induista di Deepavali.

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco incontra oltre 7000 bambini da 84 Paesi. I piccoli, "messaggeri di pace"

“I bambini incontrano il Papa”. Oggi pomeriggio in Vaticano Papa Francesco ha incontrato 7000 bambini provenienti da 84 Paesi. Qualche ora di festa, insieme, per condividere con il Pontefice "speranze e preoccupazioni per il futuro" dei giovanissimi. Francesco fa un discorso e risponde ad alcune domande dei piccoli. Disponibile e sorridente in Aula Paolo VI, nonostante oggi abbia detto di non sentirsi troppo in forma.

Daniel Ibanez / ACI Group

Cardinale Bo: "La guerra a Gaza, approfondire l'impegno della Chiesa per la nonviolenza"

Il cardinale Charles Bo, presidente della Federazione Asiatica delle Conferenze Episcopali, ha fatto un appello pubblico per un approfondimento dell'impegno della Chiesa per la pace, appoggiando la chiamata di Papa Francesco "alla nonviolenza attiva" per "rompere il ciclo della violenza e aprire la strada a un futuro più giusto e pacifico".

Daniel Ibanez / ACI Group

Diocesi di Vicenza, "ogni guerra è una sconfitta". Preghiera per la pace

"Le violenze e le atroci conseguenze che stanno segnando pesantemente la Terra Santa da alcuni giorni, interrogano e preoccupano i cristiani di tutto il mondo". Si legge sul sito della Diocesi di Vicenza.

Papa Francesco - Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "I credenti denuncino la pazzia della guerra"

Il muro di Berlino “divideva anche due mondi, l’Ovest e l’Est dell’Europa. La sua caduta ha aperto nuove prospettive: libertà per i popoli, riunificazione di famiglie, ma anche speranza di una nuova pace mondiale, successiva alla guerra fredda. Purtroppo, negli anni, non si è costruito su questa speranza comune, ma sugli interessi particolari e sulla diffidenza nei riguardi altrui. Così, anziché abbattere muri, se ne sono innalzati altri”. Lo scrive il Papa nel messaggio inviato ai partecipanti all’Incontro Internazionale di preghiera per la pace promosso dalla Comunità di Sant’Egidio.

Vatican Media

Papa Francesco, quanti conflitti si potrebbero evitare mettendosi in ascolto

La preghiera è la forza mite che protegge e sostiene il mondo