Il Papa: "Dio ha affidato a San Giuseppe i suoi tesori più preziosi, Gesù e Maria"

Nei saluti in lingua italiana Papa Francesco ricorda la Lettera Apostolica Patris Corde, pubblicata ieri

Papa Francesco
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nei saluti in lingua italiana Papa Francesco ricorda la Lettera Apostolica Patris Corde, pubblicata ieri. Il Papa commenta la sua scelta e ribadisce il perchè abbia scelto questo nome, "Con il cuore di Padre".

"Ieri è stata pubblicata una Lettera Apostolica dedicata a San Giuseppe, 150 anni fa fu dichiarato Patrono della Chiesa Universale e l'ho intitolata "Con il cuore di Padre" - dice Francesco nei saluti - Dio gli ha affidato i tesori più preziosi, Gesù e Maria, e lui ha risposto pienamente con fede, coraggio, tenerezza, con cuore di padre".

"Invochiamo la sua protezione sulla Chiesa in questo nostro tempo, impariamo da lui a fare sempre con umiltà la volontà di Dio", conclude il Papa.

Ti potrebbe interessare