Il Papa riceve il "Quartetto per il dialogo in Tunisia" vincitore del Nobel per la Pace

Il "Quartetto"
Foto: Copyright © Nicolas Fauqué, imagesdetunisie.com. Dal sito www.nobelprize.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Siete degli “artefici di pace”, il vostro è un lavoro “fatto con le mani e con il cuore”. Così, secondo quanto riporta la Radio Vaticana, il Papa ha salutato il Quartetto per il Dialogo in Tunisia, vincitore del Premio Nobel per la Pace 2015. Francesco si è congratulato con Mohamed Fadhel Mahfoudh, Abdessatar Ben Moussa, Wided Bouchamaoui e Houcine Abbassi e si intrattenuto con loro per circa 15 minuti.

I membri del Quartetto tunisino hanno ringraziato il Papa per averli ricevuti e hanno ribadito che il Papa è  “vero uomo di pace”.  Francesco ha donato ai quattro la medaglia del Pontificato e una copia dell’Enciclica “Laudato si’” in lingua francese, e il Quartetto ha donato al Papa un volume di storia forense e un quadro raffigurante il Mahatma Gandhi.

Ti potrebbe interessare