Il Primo Ministro del Montenegro a colloquio con Papa Francesco

Udienza di circa 25 minuti, sul tavolo i rapporti Montenegro-Santa Sede e la situazione nei Balcani

Papa Francesco e il Primo Ministro del Montenegro
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco stamane ha ricevuto stamane nel Palazzo Apostolico il Primo Ministro del Montenegro Dritan Abazović.

Nel corso dei colloqui – fa sapere una nota vaticana – si è parlato dei buoni rapporti bilaterali tra la Santa Sede e la Repubblica montenegrina. Si punterà a “sviluppare ulteriormente la collaborazione nei settori di mutuo interesse. Inoltre, è stato messo in evidenza il positivo contributo della comunità cattolica alla società montenegrina”.

“Ci si è poi soffermati – si legge nella stessa nota - sulla realtà interna del Paese, ribadendo la necessità di un dialogo inclusivo tra tutti gli attori politici per il bene comune del Montenegro. Infine, sono state affrontate alcune questioni regionali, tra cui la situazione nei Paesi dei Balcani occidentali e la loro adesione all’Unione Europea”.

Al termine dell’udienza con il Pontefice – durata circa 25 minuti - il Primo Ministro ha incontrato il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, e l’Arcivescovo Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Ti potrebbe interessare