Il telegramma di cordoglio del Papa per le vittime dell'attentato a Nizza

Papa Francesco si unisce alle famiglie degli uccisi e invita all'unità il popolo francese

Papa Francesco
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Informato del feroce attentato di questa mattina in una chiesa di Nizza, che ha provocato la morte di diverse persone innocenti, Papa Francesco si unisce con la preghiera al dolore delle famiglie". Così si legge nel telegramma di cordoglio per le vittime dell’attentato avvenuto questa mattina nella Basilica di Notre-Dame a Nizza, in Francia. Il telegramma è stato inviato a nome del Papa al Vescovo della Città, Monsignor André Marceau, dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin.

"Il Papa chiede al Signore di portare loro conforto e affida le vittime alla sua misericordia", riporta ancora il telegramma. Il Pontefice condanna nel modo più energico questi violenti atti di terrore. Papa Francesco si unisce quindi alle famiglie degli uccisi e invita all'unità il Paese colpito.

Francesco assicura infine la sua Benedizione Apostolica a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia.

Francesco ha pensato al popolo francese anch ein un tweet sull'account Pontifex.

I vescovi francesci invitano dove possibile a suonare le campane a morto in tutte le chiese di Francia oggi alle 15.

Ti potrebbe interessare