Il Vaticano e la mostra dei 120 presepi dal mondo

Torna, con la quinta edizione, l’Esposizione Internazionale 100 Presepi in Vaticano, una mostra che raccoglie opere realizzate da artisti di tutto il mondo

Una mangiatoia
Foto: Pubblico Dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Dicastero per l’Evangelizzazione, Sezione per le questioni fondamentali dell’Evangelizzazione nel mondo, annuncia con un comunicato che anche quest'anno torna l’Esposizione Internazionale 100 Presepi in Vaticano, una mostra che raccoglie opere realizzate da artisti di tutto il mondo, che hanno espresso la propria creatività nella rappresentazione delle scene della Natività.

La mostra viene realizzata nel suggestivo spazio sottostante il Colonnato del Bernini, in Piazza San Pietro. Questo scenario unico inserisce i numerosi presepi, vere opere d’arte, in una cornice
che invita ancor di più il visitatore a stupirsi davanti alla tradizionale scena della Natività di Gesù. Quest’anno saranno esposti 120 presepi, provenienti da vari Paesi europei, come Ucraina, Ungheria, Malta, Slovenia, Slovacchia, Croazia, e del mondo, come Taiwan,
Venezuela e Guatemala. Molte di queste Nazioni sono rappresentate dalle rispettive Ambasciate presso la Santa Sede, che si sono incaricate di promuovere l’evento nei propri Paesi.

Anche quest’anno partecipano con originali presepi diversi Enti, come Atac S.p.A., che ha rappresentato la Natività all’interno del tipico autobus rosso. L’Asl Roma 2, con il Centro diurno riabilitativo “La fabbrica dei sogni”, invece, ha proposto un presepe realizzato con
materiali di riciclo.

Il comunicato fa sapere che saranno esposti, infatti, anche presepi ambientati in zone di guerra, come quello realizzato in Ucraina da suor Teodosia Polotniuk, dell’esarcato di Donetsk. 

La Mostra resterà aperta per 5 settimane, da giovedì 8 dicembre 2022 a domenica 8 gennaio 2023, dalle ore 10.00 alle ore 19.30, tutti i giorni. L’ingresso è gratuito e non è prevista la prenotazione. Il 24 dicembre e il 31 dicembre l’Esposizione terminerà alle ore 17.00. L’ultimo ingresso è sempre previsto non oltre 15 minuti prima dell’orario di chiusura. I Volontari del Dicastero per l’Evangelizzazione saranno presenti per tutta la durata dell’evento per offrire un servizio di accoglienza.

Ti potrebbe interessare