KeepLent, la Quaresima sui social si apre con la riflessione del Papa

KeepLent
Foto: PastoralegiovanilePompei
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Vivere alla presenza del Padre è una gioia molto più profonda di una gloria mondana”.

Lo ha ripetuto oggi Papa Francesco ai giovani di Pompei in un radio messaggio per sostenere l’iniziativa “KeepLent” promossa ed organizzata dal Servizio per la Pastorale giovanile della Prelatura di Pompei, per annunciare il Vangelo quaresimale attraverso i social network.

Ci sarà una applicazione  per diffondere la Parola di Dio: Telegram, nuovo servizio di messaggistica istantanea. Ogni mattina, gli iscritti riceveranno un messaggio con un versetto del Vangelo del giorno, accompagnato da una nota audio di commento, della durata di circa un minuto e 30 secondi. La prima riflessione è quella di Papa Francesco.

“Gesù disse ai suoi discepoli “State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro” ... “Quando fai l’elemosina non suonare la tromba davanti a te” ...  “Il Padre tuo, che vede nel segreto ti ricompenserà”. La parola di Dio ci da il giusto orientamento per vivere bene la Quaresima” dice il Papa. E aggiunge: “Quando facciamo qualcosa di bene, a volte siamo tentati di essere apprezzati e di avere una ricompensa: la gloria umana. Ma si tratta di una ricompensa falsa perché ci proietta verso quello che gli altri pensano di noi.

Gesù ci chiede di fare il bene perché è bene. Ci chiede di sentirci sempre sotto lo sguardo del Padre celeste e di vivere in rapporto a Lui, non in rapporto al giudizio degli altri” e conclude: “Facciamo nella preghiera, nella mortificazione, e nella carità fraterna quello che possiamo, umilmente, davanti a Dio. Così saremo degni della ricompensa di Dio Padre”.

Dai prossimi giorni si alterneranno  sacerdoti, catechisti, educatori di Azione Cattolica, insegnanti di religione, responsabili di movimenti e associazioni, membri dell’èquipe di Pastorale Giovanile e del gruppo scout Agesci. Ogni domenica, il commento del Vangelo sarà dell’Arcivescovo, Tommaso Caputo, con le simpatiche vignette di don Giovanni Berti. Ogni giorno, poi, a partire dalle 15.00, il versetto del Vangelo, la nota di commento e il testo saranno disponibili sul profilo Facebook, sul canale Youtube della Pastorale Giovanile e sul sito www.pastoralegiovanilepompei.org.

 

Ti potrebbe interessare