La campana "Voce dei Non Nati" per l'Ucraina è stata benedetta da Papa Francesco

Oltre alla campana, i polacchi portano in Ucraina forniture mediche, medicinali, alimenti per bambini

La Campana dei Non Nati a Leopoli
Foto: Conferenza episcopale polacca
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La campana "Voce dei Non Nati", benedetta da Papa Francesco, è giunta a Leopoli, in Ucraina. Ci ricorda che ognuno ha il diritto di nascere e di vivere. È anche una voce di avvertimento – ha affermato don Tomasz Kancelarczyk, della Fondazione Małych Stópek, che ha portato la campana per l'Ucraina.

La campana "Voce dei Non Nati", realizzata appositamente per l'Ucraina dilaniata dalla guerra, è stata consegnata alla parrocchia di S. Giovanni Paolo II di Leopoli.

"Per me non è casuale il luogo di tale richiamo, non è per me una coincidenza neanche la giornata del mistero del concepimento del Figlio di Dio nel seno della Beata Vergine Maria, non è un caso, perché è stato deliberatamente e intenzionalmente scelto dagli organizzatori. Inoltre non è per me un caso che ciò accade nel giorno in cui l'Episcopato Ucraino lo ha annunciato come giorno di penitenza per il peccato di aborto", ha scritto sui social media don Tomasz Kancelarczyk, poco prima di partire per Leopoli.

"Non si può chiedere la pace mentre si fa la guerra ai più deboli"

Il 24 marzo il sacerdote ha partecipato alla cerimonia di consegna della campana, che percorrerà le parrocchie ucraine e richiamerà al rispetto per il vangelo della vita.

"Non si può chiedere la pace mentre si fa la guerra ai più deboli" – ha sottolineato don Tomasz Kancelarczyk.

Il sacerdote ha fatto presente che l'introduzione della campana appena prima della festa dell'Annunciazione, che si celebra nella Chiesa il 25 marzo, non è casuale.

"Le parole del Signore Gesù nel vangelo domenicale sulla conversione ci ricordano la necessità di cambiare i cuori. La campana 'Voce del Non Nato' è da un lato una voce di avvertimento, ma anche una voce di appello alla santità della vita. Dovrebbe stimolarci ad adorare la vita e a far sì che il suo enorme valore dovrebbe essere sempre nel cuore non solo della Chiesa, ma anche di ogni essere umano" – ha affermato il Presidente della Fondazione Małych Stópek di Stettino.

Una campana che suona l'allarme e risveglia le coscienze

Il sacerdote ha sottolineato che la meraviglia per l'inizio della vita di Gesù Cristo dovrebbe portare allo stupore per la bellezza e la grandezza della vita umana. "Questa meraviglia porta all'adorazione della vita nella sua dimensione pratica: l'aiuto alle donne incinte si esprime nel rispetto per loro e nella disponibilità ad aiutare e prendersi cura” – ha spiegato don Kancelarczyk.

 Il Presidente della Fondazione Małych Stópek di Stettino sottolinea che la guerra militare in Ucraina procede parallelamente alla guerra spirituale. "'La Voce dei Non Nati' è risuonata a Leopoli come una voce di rispetto per la dignità della vita", ha affermato il sacerdote.

Dopo l'introduzione della campana "Voce del nascituro" nella parrocchia di Leopoli, è stata celebrata una solenne Santa Messa per la pace.

 Doni dalla Polonia

Oltre alla campana, ai nostri vicini orientali sono giunti anche doni materiali per un valore di oltre 200.000 zloty Tra i quali: forniture mediche, medicinali, alimenti per bambini.

"Questa gente ha bisogno non solo di cose materiali, ma anche di qualcosa di immateriale: forza d'animo, amore per la patria, coraggio, e questo non si compra con nessun denaro. Ho la sensazione che, consegnando questa campana, e anche tanti articoli necessari, abbiamo fatto un buon lavoro" – ha aggiunto don Tomasz Kancelarczyk.

La campana per l'Ucraina è stata benedetta da Papa Francesco il 27 ottobre 2021 in Piazza San Pietro a Roma. La richiesta al Santo Padre era stata fatta dalla Fondazione ŻYCIU TAK che, attraverso varie iniziative e progetti ricorda attivamente la necessità di proteggere la vita umana dal concepimento fino alla morte naturale. Una delle iniziative più importanti sono proprio le campane "Voce dei Non Nati".

Ti potrebbe interessare