La Coroncina al Sacro Cuore di Gesù e San Pio da Pietrelcina

Il santo, ogni giorno, manifestando il proprio affetto verso tale devozione recitava la Coroncina al Sacro Cuore di Gesù ed invitava i suoi devoti a fare altrettanto

San Pio da Pietrelcina
Foto: pubblico dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

San Pio da Pietrelcina è stato uno dei  grandi santi del Novecento, molto amato dai suoi figli. Per loro creò i Gruppi di preghiera, che si riuniscono il 23 di ogni mese, per recitare il Santo Rosario ed assistere alla Santa Messa.

Dotato di particolari doni, offrì la propria vita per il bene delle anime che, quotidianamente, ascoltava nelle confessioni ed a cui amministrava i sacramenti.

Per i malati ed i sofferenti fondò, dal nulla e con il solo aiuto della Provvidenza, la Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo.

Sacerdote cappuccino, stigmatizzato, nel corso del suo esistere, che fu preghiera, sofferenza ed amore fu un grande devoto del Sacro Cuore.

Il santo, ogni giorno, manifestando il proprio affetto verso tale devozione recitava la Coroncina al Sacro Cuore di Gesù ed invitava i suoi devoti a fare altrettanto.

Tutti coloro che si rivolgevano, alla sua intercessione, erano certi di essere ricordati a Dio, tramite quest'atto.

Storicamente, l'origine di questa pratica è molto antica ed è legata alla spiritualità di Santa Margherita Maria Alacoque che fu la depositaria delle Rivelazioni mistiche del Signore.

Questa si riassume in :

 1.O mio Gesù che avete detto: In verità vi dico, chiedete ed otterrete, cercate e troverete, picchiate e vi sarà aperto ecco che io picchio, io cerco, io chiedo la grazia... Pater, Ave, Gloria. Sacro Vuore di Gesù confido e spero in Voi

2.O mio Gesù che avete detto: In verità vi dico, qualunque cosa chiederete al Padre mio nel mio nome, Egli ve la concederàecco che al Padre Vostro, nel Vostro nome, io chiedo la grazia... Pater, Ave, Gloria. Sacro Vuore di Gesù confido e spero in Voi

3.O mio Gesù che avete detto: In verità vi dico, passeranno il cielo e la terra, ma le mie parole mai
ecco che appoggiato all'infallibilità delle Vostre sante parole, io chiedo la grazia... Pater, Ave, Gloria. Sacro Cuore di Gesù confido e spero in Voi

O Sacro Cuore di Gesù cui è impossibile non avere compassione degli infelici abbiate pietà di noi miseri peccatori ed accordateci le grazie che Vi domandiamo per mezzo dell'Immacolato Cuore di Maria Vostra e nostra tenera Madre, San Giuseppe Padre Putativo del Sacro Cuore di Gesù, pregate per noi. Salve Regina.

Uniti al santo ed all'intercessione della Chiesa, questa devozione è un segno dell'amore del Cristo, che non ha cessato di restare nel mondo, per venire incontro alle necessità dell'uomo.

Ti potrebbe interessare