Le prime foto inedite della Sindone in mostra all'Antonianum a Roma

Una delle lastre di Felice Fino
Foto: Museo dei Papi
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ la Basilica di Sant’ Antonio in Laterano ad ospitare fino a sabato la mostra dedicata alla Sindone con documenti eccezionali come le foto e per la prima volta al mondo  tre lastre fotografiche originali eseguite nel 1898 da Felice Fino di Torino che era assieme a Secondo Pia nel duomo di Torino a fotografare il Sacro Lino. La mostra accompagna il corso della Pontificia Università Antonianum, e della Pontificia Accademia Mariana Internazionale:  "Il fenomeno delle apparizioni: tra fede, teologia e scienza". 

L'evento è organizzato con il patrocinio dei pontifici consigli della Cultura e per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, la Diocesi di Roma e l’Ambasciata del Messico presso la Santa Sede, in collaborazione con le facoltà di Diritto Canonico, Filosofia, Teologia e l’Istituto Francescano di Spiritualità della Pontificia Università Antonianum nonché la Pontificia Facoltà Teologica Marianum. Il corso mira a fornire gli strumenti utili a un corretto discernimento delle apparizioni, dalle mariofanie agli altri fenomeni mistici-profetici-carismatici.

Nel corso degli incontri è adottato un approccio interdisciplinare, dal diritto canonico alla liturgia, dalla psicologia alla teologia pastorale, spirituale, ecc. Al termine del corso, sabato 22 settembre 2018 si terrà il convegno a partecipazione libera "L’uomo della Sindone e la donna di Guadalupe". 

Nella mostra in particolare c'è la statua dell'uomo della sindone realizzata dallo scultore Sergio Rodella ed in collaborazione con progetto Arte Poli e la mostra curata dal Museo dei Papi con l'esposizione delle reliquie della passione.

Orari della mostra: la mattina dalle 7 alle 12 e il pomeriggio dalle 17 alle 19

Ti potrebbe interessare