Monsignor Nosiglia Vescovo da 25 anni. Gli auguri del Papa

L'Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia
Foto: Bohumil Petrik/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Sappiamo bene che tu nell’esercizio del sacro ministero hai agito con sollecito zelo, in questa particolare occasione desideriamo congratularci con te per le molteplici fatiche compiute". Lo scrive Papa Francesco all'Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, in occasione del 25/mo della ordinazione episcopale.

Nella missiva il Papa ripercorre l'operato del presule. "Nell’esercizio dei compiti di Pastore, Maestro e Padre - rileva il Pontefice - ti sei impegnato e ti impegni perché i fedeli a te affidati siano solleciti nella carità, lieti nella speranza e fondati in una fede solida, inoltre assidui alla mensa del Pane eucaristico e del Verbo divino, per mezzo del quale tutte le cose sono state fatte, sempre memori dei fratelli che sono nel bisogno".

La comunità diocesana di Torino festeggerà oggi Monsignor Cesare Nosiglia con una Messa solenne, presieduta dallo stesso Arcivescovo, in Duomo alle ore 15,30.

Monsignor Cesare Nosiglia, ordinato vescovo il 14 settembre 1991 per l'imposizione delle mani del Cardinale Camillo Ruini, è Arcivescovo di Torino dal 2010. In precedenza era stato Vescovo di Vicenza e Arcivescovo Vicegerente della Diocesi di Roma.

Ti potrebbe interessare