Nella Basilica di San Pietro il venerdì la Via Crucis con le immagini di Gaetano Previati

Appuntamento a partire dal 4 marzo alle 16.00

La Via Crucis di Previati esposta a Milano nel 2018
Foto: pd
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Da venerdì prossimo alle 16.00 ogni giorno anche nella Basilica di San Pietro come in molte altre chiese del mondo si celebra il pio esercizio della Via Crucis.

La comunicazione ufficiale arriva dall’Arciprete della Papale Basilica di San Pietro in Vaticano, il cardinale Mauro Gambetti O.F.M. Conv.

Quest’anno nel transetto e lungo la navata della basilica saranno collocati, temporaneamente, dei quadri pittorici della “Passione di Cristo”, opera realizzata dall’artista italiano Gaetano Previati (Ferrara 1852 – Lavagna 1920). 

È la prima volta che la Via Crucis dell’artista ferrarese viene esposta alla devozione popolare all’interno di un edificio sacro. Previati aveva realizzato “la Passione” per stimolare le persone a pregare attraverso l’arte: “siamo felici - comunica l’arciprete- che questo suo intento, a centoventi anni dalla realizzazione dell’opera (1902), abbia trovato proprio in San Pietro il luogo dove compiersi. Grazie ad un accurato e attento restauro realizzato dai Musei Vaticani, sono state riportate alla luce le immagini e i vividi colori con cui è “raccontato al vivo Cristo Gesù crocifisso” (Gal 3, 1). 

La collaborazione tra la Fabbrica di San Pietro e i Musei Vaticani ha reso possibile la collocazione in basilica delle quattordici stazioni con le scene della via dolorosa, che si potranno venerare dal 4 marzo fino al 20 aprile. Il 4 marzo alle ore 16.00, primo venerdì di Quaresima, si darà inizio al pio esercizio della Via Crucis.

Ti potrebbe interessare