Onu e Santa Sede propongono maggiori scambi per tutelare il lavoro

Carpentieri
Foto: Aciprensa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dignità del lavoratore, salari equi e paritari per uomini e donne, l'accesso al credito in particolare per giovani lavoratori, di questo e di altro si è parlato al seminario che Onu e Santa Sede hanno organizzato insieme per parlare di lavoro in questo anno santo della misericordia.

L’ILO, la agenzia che si occupa del tema i seno alle Nazioni Unite e il Pontificio consiglio per la Giustizia e la Pace in una delle sue ultime iniziative, considerando che la riforma della Curia voluta dal Papa dovrebbe cancellarlo per fare posta ad un mega dicastero sulla carità.

Agli inizi di maggio un seminario ha messo insieme sacerdoti e laici che si occupano di pastorale nel mondo del lavoro, e di realtà che cercano di migliorare nel mondo le condizioni dei lavoratori, specialmente immigrati che passano le “frontiere” tra povertà e sogno di una vita dignitosa.

Il rappresentante dell’ ILO in Italia ha ricordato che molti ancora lavorano in schiavitù e che più di 400 milioni di lavoratori nel mondo vivono in condizioni di povertà, loro e le loro famiglie. Cifre che sono difficili da immaginare dietro alle quali ci sono persone per la quali le organizzazioni internazionali sono in grado di intervenire.

Le proposte al termine del Seminario

L’ILO ricorda che occorre promuovere una maggiore sensibilità della dignità del lavoro anche in società apparentemente garantiste, per questo i promotori del seminario internazionale propongono una serie di incontri regionali in vista del centenario dell’ ILO nlel 2019. I risultati di questi scambi di idee dovranno essere la base del dialogo futuro multilaterale tra nazioni e organizzazioni del lavoro. Un dialogo anche interreligoso che comprenda le Conferenze episcopali. Per questo l’idea è di promuove un regolare scambio di consultazioni soprattuto in vista del 50 anniversario della fondazione di Justia et Pax  voluta da Paolo VI con il Motu Proprio pubblicato il 6 gennaio del 1967(Catholicam Christi Ecclesiam).

Nel 2017 poi in Argentina si svolgerà la conferenza globale sul lavoro dei bambini organizzata a Argentina under SDG Target 8.7, e questo sarà un momento di preparazione alle celebrazioni e egli eventi del 2019.

Ti potrebbe interessare