Padre Pizzaballa amministratore apostolico di Gerusalemme

Padre Pierbattista Pizzaballa OFM
Foto: Alan Holdren CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Padre Pierbattista Pizzaballa, fino a poche settimane fa Custode di Terra Santa, è il nuovo Amministratore Apostolico di Gerusalemme dei Latini. Succede al Patriarca Fuad Twal che lascia per raggiunti limiti di età. Lo ha nominato questa mattina Papa Francesco. Il frate francescano è stato elevato alla dignità di Arcivescovo, e gli è stata assegnata la sede titolare di Verbe.

Padre Pizzaballa è nato a Cologno al Serio, in diocesi e provincia di Bergamo, il 21 aprile 1965. E’ entrato nei Francescani di Bologna nel 1976. Nel 1989 ha emesso i voti perpetrati ed è stato ordinato presbitero a Bologna nel 1990 per l’imposizione delle mani del Cardinale Giacomo Biffi.

Si è trasferito in Terra Santa nel settembre 1990, dove ha insegnato ebraico biblico alla Facoltà Francescana di Scienze Bibliche e Archeologiche di Gerusalemme.

Il 9 maggio 2001 è stato nominato Guardiano del convento dei Santi Simeone e Anna a Gerusalemme. Eletto Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion nel maggio 2004 ha terminato il mandato nell’aprile 2016.

Ti potrebbe interessare