Papa Francesco a Bari il 7 luglio per pregare per la pace in Medio Oriente

La Basilica di San Nicola a Bari
Foto: www.sannicola.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco sarà a Bari il prossimo 7 luglio, per una giornata di riflessione e preghiera sulla situazione drammatica del Medio Oriente. Sarà una giornata ecumenica, e saranno invitati i capi delle Chiese cristiane della regione. Lo annuncia la Sala Stampa vaticana.

 “Il 7 luglio – ha detto Greg Burke, direttore della Sala Stampa vaticana – il Santo Padre va a Bari, finestra sull’Oriente, che custodisce le reliquie di San Nicola, per una giornata di riflessione e preghiera sulla situazione drammatica del Medio Oriente”.

Il direttore della Sala Stampa ha aggiunto che “a tale incontro ecumenico per la pace, il Papa intende invitare i capi di Chiese e comunità cristiane delle regioni. Sin da ora il Papa esorta a preparare questo incontro con la preghiera”.

La situazione del Medio Oriente è stata oggetto di una telefonata tra Papa Francesco e il Patriarca di Mosca Kirill negli scorsi giorni. Non è la prima iniziativa del Papa per la regione, che aveva già promosso una giornata di digiuno e preghiera per la pace in Siria e nel Medio Oriente il 7 settembre 2013, e una preghiera per la pace in Medio Oriente nei giardini vaticani il 4 giugno 2014.

Bari è stata la città prescelta anche per la sua particolarità ecumenica: lo scorso anno, la traslazione delle reliquie di San Nicola in Russia ha rinsaldato i legami con il Patriarcato di Mosca, mentre a dicembre 2016 è stato in visita in Puglia, in particolare a Bari, anche il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I.

 

Ti potrebbe interessare