Papa Francesco ai giovani thailandesi: "Non restate seduti sul divano, impegnatevi!"

Videomessaggio a sorpresa del Papa ai partecipanti alla veglia di Bangkok

L'arrivo del Papa in Thailandia
Foto: Hannah Brockhaus/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“So che stasera fate una veglia di preghiera. E so che altri stanno camminando, che vengono qui. Entrambe le cose sono belle: pregare e camminare! Nella vita devono essere fatte queste due cose: avere il cuore aperto a Dio, perché da Lui riceviamo la forza, e camminare, perché non si può stare fermo nella vita. Un giovane non può ritirarsi all'età di venti anni, deve camminare! Sempre oltre, sempre in salita”. Così il Papa ha salutato - attraverso un videomessaggio a sorpresa - i giovani thailandesi che oggi partecipano alla veglia di preghiera a Bangkok in occasione dell’inizio della visita di Francesco. 

“Consiglio - ha concluso il Papa rivolgendosi direttamente ad ogni giovane - queste due cose: non rimanere mai a terra, alzati subito che qualcun altro ti aiuta ad alzarti, prima di tutto. In secondo luogo, non passare la tua vita seduto sul divano, fare la vita, costruire la vita, fare, andare avanti. Continua sempre a salire sulla strada. Impegnati e avrai una felicità impressionante, io te lo assicuro”.

Ti potrebbe interessare