Papa Francesco ai nuovi sacerdoti, non sporcate l'Eucarestia con interessi meschini

Papa Francesco ordina nuovi sacerdoti
Foto: Daniel Ibanez/ Aci Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Diciannove nuovi sacerdoti per Roma nella giornata di preghiera per le vocazioniPapa Francesco segue la tradizione e celebra solennemente la ordinazione in San Pietro. Hanno storie diverse e ora sono uniti nel servizio alla diocesi del Papa.

Francesco come sempre in quesa occasione ha tenuto la omelia del Rituale per la Ordinazione dei Presbiteri: “considerate che esercitando il ministero della sacra dottrina sarete parte­cipi della missione di Cristo, unico maestro. Dispensate a tutti quella parola di Dio, che voi stessi avete ricevuto con gioia. Leggete e meditate assiduamente la parola del Signore per credere ciò che avete letto, insegnare ciò che avete appreso nella fede, vivere ciò che avete insegnato. Sia dunque nutrimento al popolo di Dio la vostra dottrina, gioia e sostegno ai fedeli di Cristo il profumo della vostra vita, perché con la parola e l'esempio edifichiate la casa di Dio, che è la Chiesa”.

Ed ha aggiunto: La celebrazione della Eucarestia è il sommo della gratuità del Signore per favore non sporcarla con interessi meschini, e non stancatevi di esser misericordiosi come il Papa lo è stato con noi, prendetevi il tempo di visitare gli ammalati, attenti a piacere  Dio e non voi stessi, e poi la vicinanza a Dio nella preghiera al vescovo ai fratelli sacerdoti senza spellarvi uno con l’altro e vicini al Popolo di Dio 

Dei nuovi sacerdoti otto appartengono alla Fraternità Sacerdotale dei Figli della Croce; uno alla Famiglia dei Discepoli; due hanno studiato al Pontificio Seminario Romano Maggiore e otto al Collegio diocesano Redemptoris Mater. Ragazzi che hanno avuto la fortuna di essere educati alla fede in un contesto comunitario, fin da bambini.

Ti potrebbe interessare