Papa Francesco, conoscere Gesù è una avventura

Papa Francesco celebra la Messa a Santa Marta
Foto: Vatican Media/ Aci Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Conoscere Gesù è un’avventura, ma un’avventura sul serio, non un’avventura da ragazzino”. Papa Francesco lo ha detto nella sua riflessione nella messa a Santa Marta.Ecco allora la domanda del Papa: “Chi è Gesù Cristo per te?”.

Come riporta vaticanews.va Papa Francesco commenta San Paolo e la sua inquietudine di trasmettere la conoscenza di Gesù tramite la caduto da cavallo, quando il Signore gli ha parlato al cuore. Paolo quindi, dice il Papa risponde: “Mi amò e si è consegnato per me”. Come consiglio per l’ oggi Papa Francesco dice che recitare molte volte il Credo aiuta ma la strada migliore passa per il riconoscersi peccatori: è il primo passo. “Il primo passo per la conoscenza di Cristo, per entrare in questo mistero – ribadisce il Papa - è la conoscenza del proprio peccato, dei propri peccati”. No basta quindi nel sacramento della Riconciliazione “dire i peccati”, ma serve riconoscersi peccatori di natura. Una miseria “che ha bisogno di essere redenta”, di qualcuno che “paghi il diritto a dirsi ‘figlio di Dio’”.

E c’è poi un secondo passo per conoscere Gesù: quello della contemplazione, della preghiera per chiedere di conoscere Gesù. “C’è una preghiera bella, di un Santo: ‘Signore, che Ti conosca e mi conosca’: conoscere se stessi e conoscere Gesù”, ricorda ancora Francesco. Qui si dà questo rapporto di salvezza, rileva il Papa esortando anche a “non accontentarsi con il dire tre, quattro parole giuste su Gesù” perché, invece,”, perché l’amore di Gesù è senza limiti.

Ti potrebbe interessare