Papa Francesco e il Presidente del Niger, le migrazioni al centro del colloquio

Mohamed Bazoum ha poi incontrato il Cardinale Parolin, Segretario di Stato

Papa Francesco e il Presidente del Niger
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha ricevuto stamane in udienza il Presidente della Repubblica del Niger Mohamed Bazoum.

Nel corso dell’incontro privato durato circa mezz’ora il Papa e il Presidente nigerino, che poi ha incontrato il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, e l’Arcivescovo Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati, “sono state sottolineate – si legge in un comunicato vaticano - le buone relazioni tra la Santa Sede e il Niger, e ci si è soffermati su alcuni aspetti della situazione sociale ed economica del Paese e in particolare sul tema dell’educazione”.

Si è poi parlato della “attualità internazionale, con particolare riferimento ai problemi di sicurezza e ai fenomeni migratori nei Paesi dell’Africa Occidentale e della regione del Sahel”.

Ti potrebbe interessare