Papa Francesco: "Gesù propone concretezza"

Papa Francesco
Foto: Vatican Media - ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Il dire è un modo di credere, ma molto superficiale, a metà cammino: io dico che sono cristiano ma non faccio le cose del cristiano. E’ un po’ truccarsi da cristiano: dire soltanto è un trucco, dire senza fare. La proposta di Gesù è concretezza, sempre concreto. Quando qualcuno si avvicinava e chiedeva consiglio, sempre cose concrete. Le opere di misericordia sono concrete”. Lo ha detto il Papa, stamane, nell'omelia pronunciata durante la Messa a Santa Marta.

"La concretezza della vita cristiana - ha aggiunto Francesco, secondo quanto diffuso da Vatican News - ci fa andare avanti e costruire su quella roccia che è Dio, che è Gesù; sul solido della divinità. Non sulle apparenze o sulla vanità, l’orgoglio, le raccomandazioni".

"Il Signore - ha ricordato ancora il Papa concludendo l'omelia - alza gli umili, quelli che sono nella concretezza di ogni giorno, e abbatte i superbi, quelli che hanno costruito la loro vita sulla vanità, l’orgoglio: questi non durano".

Ti potrebbe interessare