Papa Francesco, il cordoglio per la morte del Cardinale Albert Vanhoye

Telegramma del Papa al superiore della residenza dei gesuiti Pietro Canisio, dove il più anziano cardinale del Collegio risiedeva.

Il cardinale Albert Vanhoye, deceduto a 98 anni il 29 luglio 2021
Foto: Twitter
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Del Cardinale Albert Vanohye, deceduto il 29 luglio a 98 anni, Papa Francesco ricorda in particolare “il suo amore per il ministero della predicazione che ha esercitato con generosità, animato dal desiderio appassionato di comunicare il Vangelo”.

Papa Francesco invia un telegramma al superiore della residenza dei gesuiti Pietro Canisio, dove il Cardinale Vanhoye risiedeva, e dove si è spento nell’infermeria dei gesuiti. I funerali saranno celebrati dal Cardinale Leonardo Sandri, vice-decano del Collegio Cardinalizio, e si terranno nella Basilica di San Pietro il 31 luglio alle 11.

Nel telegramma, Papa Francesco ricorda “con affetto e ammirazione questo fratello che ha servito il Signore e la Chiesa con grande dedizione” e pensa “ con gratitudine alla sua intensa opera profusa quale zelante religioso, figlio spirituale di Sant’Ignazio, esperto docente, autorevole biblista, apprezzato rettore del Pontificio Istituto Biblico, solerte e saggio collaboratore di alcuni dicasteri della Curia Romana”.

Ti potrebbe interessare