Papa Francesco: "Uno dei peggiori nemici contro l'unità della Chiesa è l'ideologia"

Nell'incontro con i gesuiti canadesi il Papa ricorda che il Sinodo è "un'espressione della Chiesa il cui protagonista è lo Spirito Santo"

Il Papa con i gesuiti di Quebec
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha avvertito i gesuiti canadesi che "uno dei peggiori nemici contro l'unità della Chiesa è l'ideologia". E’ quanto riporta La Civiltà Cattolica in riferimento all'incontro privato con i membri della Compagnia di Gesù che ha avuto luogo venerdì 29 luglio nell'Arcivescovado di Quebec.

"So solo – ha detto il Papa - che uno dei peggiori nemici contro l'unità della Chiesa e degli episcopati è l'ideologia. Quindi andiamo avanti con questo processo. Mi piace il motto del viaggio, che lo dice chiaramente: 'Marcher ensemble'. Camminate insieme”.

“Se vuoi andare veloce vai da solo, se vuoi andare in sicurezza – ha aggiunto Francesco - vai accompagnato.  Quando un episcopato è unito, può affrontare bene le sfide”.

E sul Sinodo, il Papa ha ribadito che non si tratta di “un'assemblea politica né di un comitato parlamentare. E' un'espressione della Chiesa il cui protagonista è lo Spirito Santo. Se non c'è lo Spirito Santo, non c'è sinodo. Può essere una democrazia, un parlamento, un dibattito, ma non un sinodo".

Ti potrebbe interessare